Accanto alla casa di Dio c’è la mensa dei suoi poveri

LA MENSA
“avevo fame e mi avete dato da mangiare”

La Mensa rappresenta il cuore pulsante e la forma più concreta della nostra vicinanza al prossimo.  In essa è presente, oltre a Padre Sergio, il maggior numero di volontari che si alternano mediamente su una base di turnazione settimanale, coadiuvati da giovani inseriti tramite forme di apprendimento e borse lavoro.
La mensa svolge servizio giornalmente a pranzo, tutti i giorni escluso il mercoledì e mediamente offre più di 20.000 pasti l’anno a persone bisognose.
I pasti vengono preparati e serviti dai volontari, nella nuova struttura dotata di cucina e sala ristoro, nel pieno rispetto di tutte le normative igienico sanitarie, in vigore.

La Mensa non si è mai fermata neppure nel periodo di maggior crisi sanitaria e sociale dovuta alla pandemia da Covid-19.
I volontari con caparbietàe tenacia hanno voluto continuare a fornire il loro servizio perché agli ospiti del Centro della Carità non mancasse “il cibo quotidiano”.
Quindi, pur adeguando le modalità alle norme di legge via via vigenti – con consegua di cibo da asporto o facendo accomodare le persone all’ aperto – la Mensa di Gaggiola ha continuato a rimanere un punto di riferimento, di accoglienza e di sussistenza per molte persone.
Finalmente si è tornati alla normalità e gli ospiti possono di nuovo ricevere i loro pasti nella bella Sala Mensa, del Centro della Carità.